IL CONSORZIO, WASTE BIOFUEL - NEDGIA- COFRADÍA DE PESCADORES "LA BARCELONETA", PRESENTA UN PROGETTO ESEMPLARE DI ECONOMIA CIRCOLARE NEL SETTORE DELLA PESCA, NELLO SCALO "PORTS 4.0

INNOVAZIONI E AZIONI PIANIFICATE:

Sulle barche:

1.- Modifica di 2 motori diesel di imbarcazioni di diversa potenza a zero emissioni di biometano rinnovabile, a dimostrazione del risparmio di carburante e delle emissioni di Co2.

2.- Sostituzione dell'attuale combustibile fossile con biodiesel di terza generazione (da
dall'allevamento di alghe).

Nei rifiuti:

Uso degli scarti e di altri rifiuti organici alla fonte, per produrre biogas in porto, incorporando una nuova tecnologia di mini impianti di biogas (massimo 1-3 Tn di rifiuti al giorno) costruiti su container marini, per convertire "in situ" in biogas o energia elettrica da utilizzare come "autoconsumo" per la fabbrica di ghiaccio, gli uffici, la ricarica dei veicoli elettrici in porto, ecc.

Nei servizi associati al porto o alla Gilda dei Pescatori: Implementazione di una pompa a biocombustibile rinnovabile certificata (BRC) (Compressed Renewable Biomethane) e Biodiesel certificato come biocarburante, proveniente dalla coltivazione di alghe nella bioraffineria.

Nelle strutture portuali o nella gilda:

Installazione di un tetto solare fotovoltaico.
Contributo di energia rinnovabile alla stazione di servizio, al compressore, al mini impianto di biogas e ai servizi associati, ai carichi elettrici, alla fabbrica di ghiaccio, agli uffici, ecc.

Con il recente Legge sull'autoconsumoOltre a generare energia per l'intero consumo del porto, la nuova normativa consente la vendita dell'energia in eccesso non consumata per un mese a consumatori terzi situati entro un raggio massimo di 500 metri, creando una nuova linea di business in caso di eccedenze.

L'azienda NEDGIA sarà incaricato di portare il gasdotto direttamente al distributore di benzina, che fornirà biometano rinnovabile certificato ai pescherecci dell'associazione dei pescatori.

1 Commento
  • Justin
    Inviato a 10:02h, 24 marzo Rispondi

    Sostenitore di lunga data, e ho pensato di rilasciare un commento.

    Il tuo sito di wordpress è molto elegante - spero non ti dispiaccia se ti chiedo quale tema stai usando?
    (e non ti dispiace se lo rubo? :P)

    Ho appena lanciato il mio sito -anche costruito in wordpress come te- ma il tema
    rallenta (!) il sito un bel po'.

    Nel caso abbiate un minuto, potete trovarlo cercando "cbd reale" su Google (apprezzereste un feedback) - è ancora
    in corso d'opera.

    Continuate a lavorare bene e sperate che tutti voi vi prendiate cura di voi stessi durante
    lo spavento del coronavirus!

Invia un commento